New Haven style pizza

Chiederlo a noi italiani è inutile: la pizza più buona è quella fatta in Italia. Pizza napoletana con la crosta attorno croccante ma morbida, e soprattutto preparata con ingredienti di ottima qualità. La mia pizza preferita in assoluto era quella fatta a mano dai miei nonni e cotta nel loro forno a legna del giardino in Costiera Amalfitana.

Se però chiedete ad un americano che stile di Pizza preferisce, vi sentirete rispondere probabilmente una delle seguenti opzioni: New York style, Chicago style, New Haven style. Penso esistano altre opzioni in parti diverse degli Stati Uniti ma io conosco per ora solo queste tre. Premettendo che la pizza di Chicago sia una cosa inguardabile, e che quindi escludo a priori, non mi è ancora ben chiara la differenza tra New York e New Haven style pizza. Ma chi è nato in Connecticut fa il tifo ovviamente per quella di New Haven.

La pizza come viene fatta a New Haven è in generale abbastanza simile a quella originale italiana. Col problema però che la crosta è molto spesso bruciata e che gli ingredienti non sono quasi mai mozzarella fresca o mozzarella di bufala campana, l’olio non è necessariamente olio extravergine di oliva, e così via.

Pizza margherita da Pepe’s

Nella Little Italy di New Haven si trova, per esempio la famosa pizzeria “Pepe’s”. Pepe’s è considerata la prima pizzeria aperta negli Stati Uniti e ad oggi conta diversi ristorante in diverse città della East Coast. Io ci sono andata qualche anno fa per provarla. Buona,me la sono spazzolata tutta (sai che sorpresa), ma la crosta e la base erano davvero troppo bruciate. Nulla di fantastico come tutti mi avevano detto. La cosa più bella è stata sbirciare i quadri appesi nel locali, rappresentanti dei paesini della Costiera Amalfitana immortalati in foto d’epoca in bianco e nero. La fama di Pepe’s qui è comunque notevole: non prendono prenotazione e hanno sempre una fila abbastanza lunga fuori dal locale.

Per rimanere in stile New Haven, posso citare – anche se di parte – la pizzeria “Ernie’s” a New Haven, aperta 50 anni fa circa dal mio prozio. Una pasta della pizza dal sapore molto diverso, quasi insipida. E per quanto mi ostini a ripetere che non è affatto uguale alla pizza italiana, io mi lecco i baffi ogni volta che ci vado.

pizza da Ernie’s

Nella mia zona, sono molto buone le pizze di “Half Moon” dove il proprietario Stefano, di Palermo, si assicura che gli ingredienti siano di prima qualità, e “Napoli”, entrambe a Wallingford.

Ma il premio di pizza napoletana qui per me lo vince “Brick & Wood” a Fairfield. Una pizza che più napoletano non si può, con un menú da fare invidia a Spaccanapoli. Buonissima.

Ovviamente esistono anche gli scempi. La mostruosita’ della pizza prosciutto e ananas e’ vera, ma la cosa piu’ incredibile che ho visto fin’ora e’ la pizza al mac ‘n cheese.
E voi? L’avete trovata una pizza buonissima negli Stati Uniti?

pizza prosciutto e ananas
pizza mac ‘n cheese

Leave a Reply